Seni Paranasali

Maxiscan rino-sinusale

Seni Paranasali

IL MAXISCAN DEDICATO AL DISTRETTO RINO-SINUSALE

Il Tomografo Volumetrico Digitale NewTom VGi evo è un’apparecchiatura appartenente alla categoria delle Low Dose Cone Beam TC, ovvero delle TC a bassa dose con fascio conico, dedicata esclusivamente allo studio multidimensionale delle strutture del distretto odonto-maxillo-facciale.

Vantaggi del Cone Beam

I principali motivi per cui l’impiego di un tomografo volumetrico a bassa dose quale il Cone Beam risulta imprescindibile nel moderno approccio alla patologia rino-sinusale sono:

1

Bassa dose di radiazioni erogate

L’entità di tale dose varia da un decimo ad un ventesimo rispetto a quella ricevuta per una TC tradizionale a 100 mA e risulta paragonabile a quella ricevuta in seguito a 2-7 ortopantomografie o all’esposizione da 3 a 6 giorni alla radiazione di fondo BERT (Background Equivalent Radiation Time), cui tutta la popolazione è costantemente sottoposta

2

Rapidità di esecuzione dell’esame

(circa 24 secondi) che risulta raramente compromesso da artefatti da movimento, pur non potendo prescindere dal completo immobilismo del Paziente durante l’acquisizione

3

Software proprietario

Il volume può essere sezionato secondo tutti i piani dello spazio e, particolare fondamentale, inclinato a piacere, consentendo ricostruzioni secondo l’asse anatomico ottimale per ciascuna delle strutture di interesse, solitamente orientate diversamente tra loro (ciò si rivela cruciale soprattutto nella correzione delle inevitabili imprecisioni di posizionamento del paziente prima dell’esame).

Il Cone Beam consente lo studio ottimale ed iconograficamente comprensibile:

  • delle deviazioni del setto
  • della morfologia delle conche nasali e loro simmetrie
  • della pneumatizzazione dei turbinati (concha bullosa)
  • della pervietà dei complessi ostio-meatali (C.O.M.)
  • del grado di compromissione della mucosa di rivestimento parietale e localizzazione di ipertrofie/iperplasie della stessa
  • delle lesioni cistiche/similcistiche e loro tendenza all’impegno degli spazi circostanti o erosione delle strutture viciniori
  • delle formazioni addensanti in genere
  • delle settature antrali in previsione di accessi chirurgici per osteo-integrazioni

La bassa dose di radiazioni, che rende l’esame applicabile anche a pazienti in giovane età, contribuisce a giustificare l’esecuzione dell’indagine. Essa, grazie al rilevante patrimonio di informazioni acquisite, risulta utile anche ai fini medico legali, nonché alla miglior programmazione e quindi precisione degli atti medico chirurgici.

Considerando quanto indicato ed al fine di garantire la necessaria accuratezza dell’esecuzione, della pianificazione e del post-processing dell’esame e per mantenere un auspicabile filo diretto tra diagnosta e terapeuta, è necessario eseguire l’esame presso una struttura specialistica di Radiologia Odonto-Maxillo-Facciale che, con il referto finale e l’eventuale colloquio con lo Specialista richiedente, ne completi il valore diagnostico.

Ecografia Pelvica e Endovaginale

L’ecografia pelvica e endovaginale si esegue con l’ecografo: uno strumento che funziona attraverso una sonda che produce un fascio di ultrasuoni.

La sonda viene appoggiata sulla pelle in corrispondenza della pelvi o inserita per via vaginale; gli ultrasuoni emessi arrivano all’organo, tornano indietro e formano una immagine sul video.
Questo permette di visualizzare e studiare la morfologia dell’apparato genitale e le sue eventuali anomalie.
L’ecografia è innocua e del tutto indolore.

Colposcopia

Esame che serve a controllare la cervice uterina, le pareti vaginali ed i genitali esterni.

L’esame si esegue con il colposcopio: strumento munito di una sorgente luminosa e di un sistema di ingrandimento.
Lo strumento permette di verificare, con lo sguardo diretto del medico, la presenza o meno di eventuali alterazioni non diagnosticabili alla semplice ispezione ad occhio nudo e di individuare la sede per eventuali biopsie.

È un esame indolore, che può comportare al massimo un leggero fastidio.

Prenota una visita o un esame

15 + 14 =

Ambulatorio di radiodiagnostica - P. Iva 05677471004 - REA RM-910571. Autorizzazione all'esercizio n° 91 del 20/07/1999 rilasciata dal comune di Roma.

Privacy Policy - Cookie Policy

Sede Roma Centro
Dir. Sanitario: Dott. Vincenzo Pipitone
06.39.38.87.28
06.63.16.98

Sede Roma Nord
Dir. Sanitario: Dott. Orlando Di Donato
06.333.94.00

Sede Ostia Lido
Dir. Sanitario: Dott. Orlando Di Donato
06.56.46.977